intesa sanpaolo

AUTOTRASPORTO: Verifica della regolarità delle imprese di autotrasporto – il 30 settembre termina la fase transitoria

Confartigianato Asti ricorda alle imprese di autotrasporto che, fino al 30 settembre 2015, un’apposita funzione informatica attivata all’interno del Portale dell’automobilista (www.ilportaledellautomobilista.it) consentirà alle sole imprese iscritte all’Albo degli autotrasportatori, attraverso una procedura di autenticazione, di verificare la correttezza dei dati relativi alla propria posizione e di segnalare eventuali anomalie.

Si ricorda che anche sul sito dell’Albo è specificato che è attivo per questo un numero verde 800 232323 ed una casella mail (assistenza.albo@mit.gov.it) dedicata dove effettuare le segnalazioni.

L’impresa di autotrasporto che si iscrive alla procedura, può verificare, nella fase iniziale, la regolarità della propria posizione con riferimento all’iscrizione all’Albo, alla Camera di Commercio, al REN (ove richiesto), al pagamento della quota annuale di iscrizione, alla regolarità contributiva per come attestato in via telematica da INPS e INAIL.

Potrà verificare, inoltre, il proprio parco veicolare e la copertura assicurativa dei veicoli sulla base delle indicazioni fornite da ANIA  e tra breve sarà anche disponibile il dato relativo al numero dei dipendenti di ciascuna impresa ed alle relative qualifiche professionali, comunicati dal Ministero del Lavoro attraverso UNILAV.

A partire dal 1° ottobre p.v., a seguito di successiva delibera, analoga funzione sarà attivata per i committenti dei servizi di trasporto che vogliano verificare la regolarità contributiva delle imprese di autotrasporto iscritte all’Albo. Infatti il committente potrà dal 1° ottobre prossimo verificare il campo “Stato complessivo dell’impresa” (con l’indicazione della posizione regolare) verificando direttamente il vettore al quale affiderà il trasporto e tale visione sostituirà la necessità di farsi consegnare il DURC dal vettore preventivamente all’affidamento dei trasporti.

Si invitano pertanto le imprese interessate a svolgere, entro il 30 settembre prossimo, le verifiche di regolarità sul sito www.ilportaledellautomobilista.it, per riscontrare la regolarità dei dati.

 

Restano a disposizione per ulteriori comunicazioni i seguenti uffici:

 

ufficio consulenza generale 0141-5962 int. 19 – 26

ufficio categorie 01415962 int. 18