intesa sanpaolo

RIAPERTURA SPORTELLO SABATINI

A partire dal 2 gennaio 2017, è stato riaperto lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi ai sensi della misura “Beni strumentali – Nuova Sabatini”.

La misura dei contributi è del  2,75% annuo.

La legge 11 dicembre 2016 n. 232 ha previsto, oltre al nuovo stanziamento finanziario pari a 560 milioni di euro per la proroga dell’apertura dello sportello, anche la possibilità per le PMI di accedere ad un contributo per l’acquisto di macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica aventi come finalità la realizzazione di investimenti in tecnologie avanzate compresi gli investimenti in big data, cloud computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e meccatronica, realtà aumentata, manifattura 4D, Radio frequency identification (RFID) e sistemi di tracciamento e pesatura dei rifiuti.

Con successivo provvedimento del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello sviluppo economico sono definiti i termini di apertura dello sportello e lo schema della domanda di agevolazione, al fine di consentire la presentazione delle domande che possono accedere alla maggiorazione del contributo prevista dall’articolo 1, comma 56, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, a valere sulla riserva del 20 per cento delle risorse di cui al comma 54 del medesimo articolo.

Le domande di contributo devono essere compilate dalle piccole e medie imprese utilizzando, esclusivamente, il modulo disponibile nella sezione “Beni strumentali – Sabatini” del sito internet del Ministero www.mise.gov.it.

Per ulteriori informazioni in merito e per l’avvio delle istanze contattare l’ufficio Assistenza Creditizia Dario Tosetti, al n. 0141.5962 int. 01 che successivamente provvederà a contattare gli interessati.