intesa sanpaolo

PIANO STRATEGICO PER L’INTERNAZIONALIZZAZIONE – PROROGATA Apertura termini per la presentazione delle domande

Prorogata Apertura termini per la presentazione delle domande alle ore 17:00 del 20/03/2017

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande di partecipazione al Piano strategico per l’internazionalizzazione approvato dalla Regione Piemonte e cofinanziato con fondi POR FESR 2014/2020. Per questa misura la Regione ha messo in campo 12 milioni di euro nel triennio 2017-2019.

Il programma si propone di favorire l’incremento del livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi regionali consolidando la presenza competitiva e la proiezione internazionale attraverso specifici Progetti Integrati nelle seguenti filiere:

  • Aerospazio: Design, ingegneria e prototipazione, – Aerostrutture, Sistemi, Propulsione e rotori, Motore e trasmissione, Interni cabina, UAV – OPV, Parti standard e attrezzature, MRO, Spazio (veicoli, propulsione e satelliti).
  • Automotive: Fornitori di stile, ingegneria, prototipazione, Fornitori di componenti e sistemi, Subfornitori (lavorazioni conto terzi), Fornitori di ricambi e accessori, Fornitori di attrezzature per officina.
  • Meccatronica: Ricerca e sviluppo (concept, design e progettazione), Prototipazione, Testing, Manufacturing (assemblaggio delle componenti elettroniche, meccaniche e informatiche), Assistenza tecnica, Produzione di software, Produzione di componenti meccaniche, elettroniche semplici ed elettroniche complesse, Servizi per la produzione meccatronica (es. servizi di prototipazione).
  • Chimica Verde/Clean Tech: Infrastrutture ambientali ed energetiche, Generazione energia da fonti rinnovabili, Gestione, trattamento, valorizzazione di acque reflue, Raccolta, gestione, trattamento, riciclo e riutilizzo dei rifiuti, Bonifiche e trattamento del suolo, Green&Smart Building, Green Transportation, Efficienza energetica, Chimica verde.
  • Salute e Benessere: Progettazione e costruzione di presidi sanitari/ospedalieri/centri, estetici e fitness/spa, Servizi e soluzioni informatiche (gestione delle emergenze, gestione, monitoraggio e sicurezza di presidi sanitari/ospedalieri/centri estetici e fitness/spa, gestione remota di pazienti fragili, ecc.), Allestimenti e arredo (per strutture ospedaliere, laboratori e sale operatorie) Medicale (apparecchiature, dispositivi, prodotti monouso, soluzioni di monitoraggio e tracciabilità innovativi es. wearable technologies), Cosmesi, Nutraceutica (prodotti, apparecchiature, integratori), Biotecnologie (farmaceutiche, industriali, imaging, diagnostica), Veterinario (prodotti, dispositivi), Cliniche.
  • Tessile abbigliamento: Filati per tessitura, maglieria, tessile tecnico, Tessuti per abbigliamento maschile e femminile, Tessuti per arredamento, Tessuti tecnici, Accessori e finiture, Confezionisti. Meccanotessile e servizi: Pettinatura, filatura, tessitura, tintura e finissaggio, Servizi per la produzione tessile,  Macchinari per operazioni complementari, Rigenerazione, Soluzioni ICT per il tessile.
  • Agrifood (escluso vino): Alimentare (prodotti finiti e semilavorati) Impianti, macchinari, servizi e tecnologie per l’agricoltura, per l’industria di trasformazione alimentare e delle bevande Forniture, attrezzature e prodotti per il settore Ho.Re.Ca. (Hotel, Restaurant, Catering), Servizi specifici connessi al settore agroalimentare. Sono escluse le imprese operanti nei settori indicati al punto 2.1 dell’Invito nonché le imprese operanti nel settore del vino.
  • Alta Gamma/Design: Abbigliamento: abbigliamento maschile e femminile – abbigliamento bambino, abbigliamento tecnico –  Gioielleria: fine jewellery, fashion jewellery – Accessori moda: scarpe, borse e prodotti in pelle, occhiali e oggetti per la persona, luxury items – Design: home textile, tessuti per arredamento,  finiture e materiali per interni ed esterni, arredamento e complementi, accessori e attrezzature per il tempo libero e lo sport – artigianato artistico, servizi per il design.

Ogni progetto si articola in un insieme strutturato di attività volte a coprire target anche differenti nell’ambito della filiera, quali workshop, B2B, study tour, visite aziendali, assistenza continuativa e percorsi individuali, partecipazione collettiva a fiere internazionali, eventi espositivi, business conventions. A seconda delle esigenze le imprese potranno scegliere tra una gamma di iniziative che potranno facilitare l’approccio a nuovi mercati, l’incontro con buyers stranieri e l’avvio di nuove partnership.

Beneficiari

Possono presentare domanda di ammissione le Piccole e Medie imprese (PMI) come definite dalla Raccomandazione 2003/361/CE del 6 maggio 2003 (GUCE L 124 del 20 maggio 2003), recepita con Decreto Ministeriale del 18 maggio 2005 (GURI n. 238 del 18 ottobre 2005), individuate su base settoriale.

Agevolazione

L’agevolazione consiste in una riduzione dei costi di partecipazione alle azioni specifiche nell’ambito di ogni progetto. Il valore massimo dell’agevolazione per il 2017 è stabilito in € 15.000 ad impresa per ogni PIF a cui scelga di partecipare.

 Modalità di partecipazione

Le PMI interessate possono aderire all’invito compilando il modulo telematico disponibile al seguente link: http://www.sistemapiemonte.it/cms/privati/attivita-economico-produttive/servizi/861-bandi-2014-2020-finanziamenti-domande/3301-documentazione

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 20.03.2017, entro le ore 17.00.

Il file PDF della domanda, generato dal sistema a conclusione della compilazione on line, deve essere trasmesso, a pena di esclusione, alla Regione Piemonte, insieme agli allegati obbligatori (dichiarazione De Minimis, documento di delega, se necessario, fotocopia della marca da bollo) tramite PEC, all’indirizzo gabinettopresidenza-giunta@cert.regione.piemonte.it,  previa apposizione della firma digitale del legale rappresentante o del suo delegato sul modulo di domanda e sulla dichiarazione De Minimis.

È possibile aderire anche a più PIF attraverso la presentazione di un’unica domanda.

L’oggetto della mail dovrà riportare la dicitura: Progetti Integrati di Filiera – Domanda di adesione 2017–2019.

Ulteriori informazioni di dettaglio sono disponibili al seguente link: http://www.regione.piemonte.it/bandipiemonte/cms/finanziamenti/avviso-pubblico-azione-iii-3b41-pif-invito-manifestare-interesse-ladesione-ai-progetti

 Informazioni

Per ulteriori informazioni in merito e come supporto per la presentazione della domanda l’Ufficio Categorie di Confartigianato Asti è a disposizione ai seguenti riferimenti:

Referente Categorie: Artistico, Benessere, Comunicazione, Impianti, Metalmeccanica

Referente Categorie: Costruzioni, Servizi e terziario, Moda, Attività artigianali varie

Referente Categorie: Alimentazione, Legno e arredo, Trasporti, Autoriparazioni

 Presso l’Ufficio Categorie inoltre è possibile consultare il “Calendario 2017 delle Manifestazioni Fieristiche Internazionali in Italia”.