tg online confartigianato

Francia: abolito l’obbligo di registrazione a pagamento per gli autisti in distacco

Si informa che il Governo francese ha abolito l’obbligo del versamento di 40 euro per le registrazioni sul portale SIPSI del Ministero del Lavoro per ciascun lavoratore distaccato in Francia da società estere.

Con un provvedimento pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’11 febbraio 2018, il Governo ha abrogato l’imposizione di 40 euro che era stata prevista in aggiunta alla dichiarazione obbligatoria riguardante l’impiego di ogni autista di imprese estere di autotrasporto in Francia, nei casi di distacco internazionale.
Si precisa che l’obbligo di dichiarazione – che resta in vigore senza il pagamento – riguarda i conducenti impegnati in Francia nelle operazioni di cabotaggio, ma anche i lavoratori di imprese estere impiegati per qualsiasi trasporto da e per il territorio francese effettuato.
Tale obbligo di dichiarazione di distacco è in vigore in Francia dal 2016, mentre il pagamento di 40 euro – adesso abolito – vigeva dal 1° gennaio 2018.