tg online confartigianato

Informativa alle imprese associate

Identità del Titolare

I Titolari dei trattamenti di seguito indicati sono la Confartigianato – Associazione Artigiani della Provincia di Asti, e la Società Servizi Confartigianato Asti S.r.l., entrambe con sede in Piazza Cattedrale, 2 – 14100 Asti (AT), nella persona del loro Amministratore Delegato.

Dati di contatto del RPD – Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento, Società Servizi Confartigianato Asti S.r.l., ha designato il Responsabile della Protezione dei Dati, che può essere raggiunto nella sede dei Titolari del trattamento, oppure contattato a mezzo e-mail all’indirizzo dpo@confartigianatoasti.com

Fonte dei dati

I dati personali trattati sono quelli forniti in occasione della compilazione della scheda di adesione, eventualmente integrati con altri dati provenienti da pubblici registri come ad esempio l’Albo Artigiani della CCIAA di Asti.

Modalità di trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali avverrà con sistemi manuali ed elettronici, solo parzialmente automatizzati, atti a memorizzare, gestire, conservare e trasmettere i dati stessi, con logiche strettamente correlate alle finalità indicate, nel rispetto delle disposizioni in materia di protezione dei dati personali e tutela dei diritti e delle libertà degli interessati.

Finalità del trattamento

I dati personali dei titolari, soci legali rappresentanti e soci ordinari delle imprese associate sono trattati dai Titolari del trattamento per:

  1. emettere la tessera associativa e registrare l’associato in un apposito archivio;
  2. gestire l’ordinaria amministrazione del rapporto associativo;
  3. gestire la contabilità dell’Associazione;
  4. gestire gli adempimenti di natura amministrativa, civilistica e fiscale dell’Associazione;
  5. predisporre e presentare dichiarazioni e documenti riguardanti l’Associazione, previsti da norme di legge;
  6. adempiere agli obblighi di natura previdenziale e assistenziale verso gli associati;
  7. comunicare e versare agli Organismi convenzionati (Inps, Inail, ecc.), quanto previsto dalle convenzioni in materia di contributi associativi;
  8. erogare servizi associativi;
  9. fornire supporto e sostegno agli associati e ai loro dipendenti;
  10. inviare informazioni di utilità e di aggiornamento normativo;
  11. proporre iniziative di aggiornamento professionale e di supporto;
  12. ricordare o segnalare scadenze e adempimenti;
  13. invitare a seminari, riunioni, incontri, gruppi di lavoro;
  14. proporre ulteriori servizi associativi di supporto;
  15. predisporre pratiche per partecipazione a bandi, gare, avvio di nuove imprenditorialità;
  16. consentire agli associati e ai suoi rappresentanti di partecipare alle iniziative e alle promozioni di soggetti terzi, ad essi riservate;
  17. offrire la possibilità di usufruire di vantaggi, proposte e servizi esclusivi, riservati agli associati;
  18. condurre indagini conoscitive in forma aggregata;
  19. comunicare i dati a soggetti ubicati in paesi extra UE in caso di prestazione in regime internazionale o in occasione di prestazioni o missioni all’estero (ad esempio esposizioni, workshop, delegazioni, ecc.).

Base giuridica del trattamento

I dati personali dei titolari, soci legali rappresentanti e soci ordinari delle imprese associate sono lecitamente trattati, a seconda delle finalità sopra elencate, per una o più delle seguenti basi giuridiche:

  • adempimento di un obbligo legale al quale sono soggetti i Titolari del trattamento, per quanto concerne le finalità di cui ai punti 1, 2, 3, 4, 5 e 6;
  • esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte, per quanto concerne le finalità di cui ai punti 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 e 15;
  • legittimo interesse dei Titolari del trattamento nel perseguire gli obiettivi istituzionali e statutari, in un contesto di bilanciamento degli interessi, per quanto concerne le finalità di cui ai punti 16, 17 e 18;
  • consenso dell’interessato, per quanto concerne le finalità di cui al punto 19.

Destinatari dei dati

I dati personali trattati non vengono diffusi, ovvero non ne viene data conoscenza a soggetti indeterminati, in nessuna possibile forma, inclusa quella della loro messa a disposizione o semplice consultazione. Possono essere comunicati, a soggetti interni o a terzi, per obblighi di legge, per l’esecuzione di adempimento previsto dal contratto di lavoro, per ragioni funzionali al perseguimento delle finalità specificate. Più precisamente:

  • Per la finalità dal n. 1 al n. 7 i dati personali potranno essere comunicati a società di elaborazione, ad Enti pubblici quali ad esempio INPS, INAIL, Agenzia delle Entrate, Organismi Regionali come ad esempio EBAP.
  • Per la finalità n. 9 i dati personali potranno essere comunicati a compagnie di assicurazione.
  • Per la finalità n. 11 i dati comuni potranno essere comunicati a centri di formazione.
  • Per la finalità n. 10, 16 e 17 i dati potranno essere comunicati a società del settore grafico che si occuperanno anche della spedizione o a società di spedizione.
  • Per la finalità dal n. 8 al n. 15 i dati potranno essere comunicati ad altre società o Enti facenti parte del Sistema Confartigianato Nazionale.
  • Per la finalità n. 19 i dati potranno essere comunicati ad ambasciate, consolati, soggetti ospitanti, strutture ricettive, vettori.

Possono inoltre essere comunicati ai lavoratori che operano alle dipendenze dei Titolari, ad altri soggetti partecipati, ad altri soggetti terzi comunque facenti parte del Sistema Confartigianato Nazionale. Possono inoltre essere comunicati, nei limiti strettamente necessari, ai soggetti che debbano fornire beni o eseguire su incarico dei Titolari prestazioni o servizi necessari al perseguimento delle finalità indicate. Infine, possono essere comunicati ai soggetti legittimati ad accedervi in forza di disposizioni di legge, regolamenti, normative comunitarie.

In particolare, sulla base dei ruoli e delle mansioni lavorative espletate, i lavoratori dei Titolari sono stati legittimati a trattare i dati personali, nei limiti delle loro competenze ed in conformità alle istruzioni ad essi impartite.

I soggetti esterni che operano sotto l’autorità dei Titolari sono stati anch’essi opportunamente autorizzati in base al tipo di prestazione fornita, al trattamento effettuato, alla natura dei dati trattati.

I soggetti esterni ai quali i Titolari abbiano affidato un trattamento di dati personali sono stati designati Responsabili di trattamento.

Trasferimento dei dati

I dati personali trattati potranno essere comunicati o trasferiti anche all’estero, all’interno e all’esterno dell’Unione Europea, nel rispetto dei diritti e delle garanzie previsti dalla normativa vigente, nell’ambito delle finalità e dei trattamenti sopra individuati al punto 19. Inoltre, si riserva la possibilità di utilizzare servizi in cloud; nel qual caso, i fornitori dei servizi saranno selezionati tra coloro che forniscono garanzie adeguate, così come previsto dall’art. 46 GDPR 679/16.

Revoca del consenso

Con riferimento all’art. 7 del GDPR 679/16, l’interessato può revocare in qualsiasi momento il consenso eventualmente prestato. La revoca del consenso per il trattamento indicato al punto 18 determinerà l’esclusione dalla partecipazione alle iniziative extra UE.

Rifiuto al conferimento dei dati

Alcuni dati sono indispensabili per l’emissione, la registrazione e la gestione della tessera associativa e per i conseguenti adempimenti in materia civilista, fiscale e contributiva. Il loro mancato conferimento rende impossibile l’adesione all’Associazione

Il conferimento degli ulteriori dati personali è utile per migliorare la reciproca conoscenza e per proporre opportunità, iniziative e servizi mirati sulle caratteristiche ed esigenze dei soggetti interessati. Il rifiuto al loro conferimento potrebbe impedire agli associati di cogliere le suddette opportunità.

Conservazione dei dati

I Titolari del trattamento conservano e trattano i dati personali per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate. Più in particolare, i dati aventi carattere amministrativo e fiscale vengono conservati per dieci anni dopo la cessazione del rapporto associativo. I dati di appartenenza all’Associazione vengono conservati ad libitum per ragioni storiche.

Diritti dell’interessato

Con riferimento agli artt. 15 – diritto di accesso, 16 – diritto di rettifica, 17 – diritto alla cancellazione, 18 – diritto alla limitazione del trattamento, 20 – diritto alla portabilità,21 – diritto di opposizione, 22 diritto di opposizione al processo decisionale automatizzato del GDPR 679/16, gli interessati possono esercitare i loro diritti scrivendo ai Titolari del trattamento all’indirizzo sopra riportato, oppure a mezzo e-mail all’indirizzo dpo@confartigianatoasti.com, specificando l’oggetto della richiesta, il diritto che intendete esercitare e allegando fotocopia di un documento di identità che attesti la legittimità della richiesta.

I Titolari ricordano in particolare che ogni soggetto interessato può esercitare il diritto di opposizione nelle forme e nei modi previsti dall’art. 21 GDPR.

Proposizione di reclamo

Ciascun interessato ha il diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo dello stato di residenza.

Processi decisionali automatizzati

In nessun caso i Titolari effettuano trattamenti che consistono in processi decisionali automatizzati sui dati delle persone fisiche.

Torna all’indice Privacy