intesa sanpaolo

Chi siamo


Confartigianato Asti dal 1946 rappresenta il mondo dell’artigianato e della piccola impresa nella provincia di Asti. L’elevata professionalità e le notevoli competenze maturate da oltre 60 anni di attività a sostegno della categoria sono comprovate da oltre 3.000 imprese che utilizzano i nostri servizi e le consulenze della nostra associazione.

La nostra associazione fa parte del sistema nazionale di Confartigianato Imprese che rappresenta a livello nazionale oltre 500.000 imprese che occupano oltre 1.200.000 addetti.

Fanno inoltre parte di Confartigianato Asti i movimenti Donne Impresa e Giovani Imprenditori, l’ANAP (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati) e l’INAPA (Istituto Nazionale Assistenza e Patronato per l’Artigianato).

Confartigianato Asti è un’organizzazione sindacale che rappresenta le ditte artigiane e le piccole e medie imprese associate. Essa è l’espressione unitaria di tali imprese e si propone i seguenti scopi:

  1. Tutelare in campo sindacale, economico, previdenziale, professionale, etico, legale, tributario, culturale, artistico, sanitario ecc. gli interessi degli associati e di rappresentarli nei confronti di qualsiasi amministrazione o autorità o ente e di altre organizzazioni economiche;
  2. Disciplinare i rapporti di lavoro con i dipendenti delle imprese associate con accordi e contratti collettivi di lavoro;
  3. Procedere alla trattazione delle controversie collettive ed individuali di lavoro concernenti i propri associati onde addivenire alla loro amichevole composizione e di fornire assistenza in materia di legislazione sul lavoro;
  4. Fornire ed incrementare con ogni mezzo a disposizione l’attività produttiva degli associati anche prospettando ed incoraggiando qualsiasi iniziativa che tenda a curare l’assistenza, l’educazione tecnica, la formazione e l’etica professionale degli associati e dei loro dipendenti, l’incremento e il miglioramento della produzione, nonché le attività culturali e ricreative;
  5. Provvedere alla nomina e designazione di rappresentanti in tutti gli enti ed organi presso i quali siano comunque trattati interessi e problemi dell’artigianato e delle piccole e medie imprese partecipando anche alla vita sindacale, amministrativa, culturale e sociale del territorio;
  6. Promuovere e creare all’occorrenza appositi enti collaterali per l’attuazione di tutte le iniziative utili per lo sviluppo tecnico, artistico, economico dell’artigianato e nel campo ecologico e ambientale nonché promuovere l’associazionismo e la cooperazione tra gli associati;
  7. Esercitare tutte le altre funzioni di attività e servizi che si rendessero di volta in volta comunque necessarie od utili per gli interessi dell’artigianato o comunque delle imprese associate o dell’Associazione stessa.